SCIENZE E TECNOLOGIE ORAFE
Corso di Laurea

Presentazione

 

 

 

 

 

 

 

TECNOLOGIE DI LAVORAZIONE (4 cfu)

Argomenti:

  • Cenni di teoria della laminazione: forze e relazioni geometriche nella laminazione. I fenomeni che avvengono durante la laminazione (riduzione, allungamento, allargamento). Ruolo del diametro dei cilindri, carichi di laminazione: Laminazione in lastra, laminazione in canali, laminazione di finitura su cilindro cromato. Difetti di laminazione imputabili alla macchina: cenni di manutenzione del laminatoio.
  • Legami tra il processo di laminazione e la microstruttura dei materiali in lavorazione. Relazione tra la microstruttura del lingotto e l’impostazione del processo di laminazione. Differenze tra lingotti ottenuti con colata continua e con colata tradizionale in staffa. Impostazione del ciclo di lavorazione e delle ricotture intermedie in funzione delle dimensioni iniziali del lingotto, del tipo di lega, delle condizioni finali desiderate (impieghi previsti per il semilavorato). Difetti di laminazione imputabili a difetti dei lingotti di partenza
  • Trafilatura, stampaggio estrusione e coniatura di leghe preziose. Cenni teorici e problematiche di lavorazione. Comportamento in trafilatura delle diverse leghe di Au e Pt. Banchi di trafila meccanici, idraulici, trafile multiple. Tipi di filiere. Difetti di trafilatura. Problematiche relative alla coniatura. Presse idrauliche. Metodi di lucidatura del semilavorato stampato o coniato.
  • Tecniche di brasatura e saldatura di metalli preziosi. TIG, LASER. Principi fisici e differenze dei metodi, aspetti microstrutturali e difettosità nelle saldature. La garanzia del titolo aureo del prodotto e la presenza di una brasatura/saldatura.
  • Metodi di produzione dei tubi: tubi in lega aurea o in argento e leghe. Tubi da lingotto o preformati da colata continua, calibratura dei diametri interni ed esterni, ricotture intermedie. Tubi saldati. Tubi a sezione non circolare. Produzione di fedi in oro e platino, catename.
  • Il controllo qualità nella produzione dei semilavorati. Il metodo della coppellazione per la determinazione del titolo aureo.

Esercitazioni:

In laboratorio per l’esame diretto di campioni metallografici ed il confronto dei diversi aspetti microstrutturali legati alle lavorazioni meccaniche ed ai trattamenti termici subiti dai materiali.
Presso Ditte del settore Orafo per l’osservazione pratica delle macchine e degli impianti di lavorazione, nonché di alcuni cicli di lavorazione per la produzione di semilavorati diversi e l’apprendimento del metodo di analisi per coppellazione.

Modalità di esame: orale

Testi consigliati: dispense del docente

Docente: Dott. Ing.Paolo Battaini
Tel. 0331-824115
battaini@esemir.it

 

Orientamento

 

 

 

Area Studenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HOME
http://scienzeorafe.mater.unimib.it