SCIENZE E TECNOLOGIE ORAFE
Corso di Laurea

Presentazione

 

 

 

 

 

 

 

STORIA DELLE TECNOLOGIE ORAFE       (3 cfu)

Parte generale
Il corso ha l’obiettivo di illustrare il percorso storico delle tecnologie orafe e gli aspetti socio-economici, storici ed artistici alla loro origine, esaminandone i principali fattori  estetici e culturali, relativamente al periodo di origine, le caratteristiche dei manufatti e il loro uso. In particolare, saranno individuati gli aspetti tecnici e produttivi, gli attrezzi e materiali utilizzati, considerando le caratteristiche morfologiche dei prodotti e l’applicazione dei processi produttivi.

Descrizione
Il corso prenderà in esame:
Le origini della metallurgia, i primi ornamenti preziosi, l’origine delle  tecniche, l’evoluzione delle tecniche primitive, la loro migrazione nell’antichità e le componenti culturali, commerciali, sociali che hanno influenzato le tecniche decorative,  lo sviluppo della forma e dello stile nel primo primo millennio a.C., dai Romani a Bisanzio. Verranno considerate l’ innovazione tecnologica sviluppatasi sino all’alto Medio Evo e come l’introduzione di nuovi materiali abbia contribuito all’evoluzione tecnica, l’influenza della componente religiosa e spirituale sull’espressione artistica e come queste componenti immateriali si siano riflesse in soluzioni tecniche innovative. Con la scoperta del  Nuovo Mondo, si considererà l’importanza del cambiamento che,  nel Barocco,  influenzerà fortemente la forma, dando  origine ad una elaborazione e uno sviluppo tecnologico che portarono alla meccanizzazione e alla produzione ripetitiva e come l’evoluzione tecnica permise di ottenere oggetti estremamente ricchi e complessi. Gli sviluppi successivi portarono all’industrializzazione e alla evoluzione delle tecnologie per una produzione allargata, e quindi alla interazione  tra progettazione e tecnologia, che nel novecento prenderà il nome di design industriale. Il corso si  conclude con un esame delle principali tecnologie contemporanee per la produzione orafa nella seconda metà del 900 e con una introduzione alle tecnologie avanzate applicate alla produzione orafa industriale e artigianale all’inizio del nuovo millennio.

Bibliografia

Titolo                                     Autore                        ID                                Editore
Bijouterie Joaillerie, Jacques Lenfant, 2-249-27304-9, Dessain et Tolra Chêne
Émaux du moyen âge, M.Madel.e Gauthier, Office duLivre
Au pays de la toison d’or, Min.e des Relations Extérieures, 2-86545-012-0,  Association Française d’Action Artistique      
Oreficeria Medievale, Isa Belli Barsali, Fratelli Fabbri Editori
Gemme e Gioielli, Cuomo, Mazloum, 88 7605 994 6, Gremese Editore
Il Corallo, Marco Marini, Edizioni Tema
Jewellery - Concepts & Techniques, Oppi Untracht, 0-385-04185-3
Jewels of the Pharahos, Cyril Aldred, 0-500-23138-9, Thames and Hudson Ltd
L’Or, A.S. Marfounin, 2 904 182 209
Precious Metals – Science & Technology, Linda S. Benner        
Romanesque Goldsmiths, ’Art Éva Kovács, 963-13-4415-0, Corvina Press

Docente: Dott.ssa Maria Luisa Vitobello
Tel. 02-90634033
ejtn@ieni.cnr.it

 

Orientamento

 

 

 

Area Studenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HOME
http://scienzeorafe.mater.unimib.it